special projects / eventi

           

LANGUAGES. INTERAZIONI TRA LUOGHI, PERSONE E COSE

On line: 5 novembre 2020.
 
Artisti e opere: Valeria Pierini, ‘Limbo Land’; Luana Rigolli, ‘Linosa’; Giulia Pasqualin, ‘Il Fil. Una ricerca Bosniaca’; Emmanuel Di Tommaso, ‘Unidici’.

Mostra a cura di Simone Azzoni in collaboroazione con Incontri di fotografia, Grenze – Arsenali fotografici e perAspera Festival.

La mostra è frutto di una sinergia tra Incontri di fotografia, Grenze – Arsenali Fotografici e per AsperaFestival ed è resa possibile grazie alla partecipazione di finanziatori e partners del mondo associativo e accademico.
Tuttavia questa iniziativa, nata per essere svolta dal vivo dal 5 al 14 novembre, da Senape, Vivaio Urbano, a Bologna, è rimandata a causa delle restrizioni dovute all’ultimo dpcm del 25 ottobre.
Nonostante questo, gli organizzatori propongono dei piccoli appuntamenti virtuali, in attesa di tempi consoni a svolgere quanto già programmato dal vivo.
Per il programma consultare la sezione news del sito.
 
‘Un modo, questo, per non fermarsi, per continuare a svolgere un lavoro che abbiamo scelto e che amiamo, che viene continuamente minato, oltre che dalla pandemia, da una politica miope e uno stato assente che, lo ribadiamo, non ci tutela di già nella vita di tutti i giorni, figuriamoci adesso’.

 

SACCHEGGIATECI!

Iniziativa dedicata ai fotografi con all’attivo delle pubblicazioni in self publishing.

Leggi il manifesto, come funziona e come partecipare.

 

DARING YOUTH GIOVANI SENZA PAURA

5-13 ottobre 2019

Museo Civico di Palazzo della Penna, Perugia.

L’esposizione è promossa e curata da Open Art Week in partenariato con il Comune di Perugia – Assessorato alla Cultura, Museo civico di Palazzo della Penna

I fotografi in mostra: Yulia Krivich, Sasha Kurmaz, Sergey Melnitchenko, Synchrodogs, Anton Polyakov.

Curatore e coordinatore: Gaia Toschi,

assistente alla produzione: Valeria Pierini | Incontri di fotografia.

***

Materia | mostra fotografica di Valeria Pierini e Luca Farini

Associazione culturale La bottega dell’arte, Foiano della Chiana 27 ottobre – 11 novembre.

Materia, un concetto esteso che va a coinvolgere diverse scienze e discipline come la chimica, l’astronomia e l’economia. In fisica indica la sostanza di cui sono fatti tutte i corpi che abbiano massa e che occupino spazio, quelli che possono essere oggetto di esperienza sensibile.

È tuttavia la visione filosofica di Materia, affrontata dall’uomo fin dall’antichità nella contrapposizione tra metafisica e naturalistica, quella che più interessa a Valeria Pierini e Luca Farini per il loro progetto a quattro mani, in cui due distinti universi fotografici viaggiano in parallelo e si confrontano sul tema del corpo – animato e non – e sulle diverse accezioni che si possono sviluppare da esso.

Il corpo come pretesto per un’indagine artistico-filosofica per l’autrice umbra, un motivo per portare avanti e sviscerare il tema del ritratto per l’autore toscano.

 
Facebook