special projects / eventi

 
L’ETICA DELLE IMMAGINI – UNO STUDIO CONDIVISO
Tavola rotonda on line
21 e 28 gennaio 2023
Una tavola rotonda on line, aperta a tutti, dove approfondiremo l’etica in relazione alle immagini, dalla fotografia ai meme.
Lo faremo con fotografi e artisti ma anche con esperti di social senza tralasciare le questioni legali legate alla produzione e all’uso delle immagini.
I relatori sono fotografi operanti nei più disparati campi, foto editor, esperti social e curatori. Di seguito la lista dei relatori:
Laura Davì 
Chiara Scardozzi 
Stefano Mirabella 
Fabio Moscatelli
Martina Scalini
Federica Landi
Stefano Sbrulli
Virginia Glorioso
 
I partners del progetto:
Hangar fotografico
Ankonistan
 
Questa tavola rotonda non è ad uso e consumo esclusivo di fotografi ed esperti, anzi!
Tutti noi usiamo e creiamo immagini – spesso subendole – in modo inconsapevole e pensiamo che in questo momento sia molto importante offrire un’occasione orizzontale di scambio e crescita, anzitutto come cittadini.
Quindi, sebbene chi opera nella comunicazione e nell’educazione può trovare un utile momento di crescita, abbiamo deciso di aprire a tutti questo momento di condivisione di saperi ed esperienze proprio perché le immagini e le narrazioni che creano riguardano tutti e meno siamo consapevoli più è facile cedere a usi e consumi impropri delle stesse.
 
ISCRIZIONE
E’ previsto il versamento di una quota di 85 euro. Quanto versato andrà a coprire totalmente il fee dei relatori e le spese di realizzazione di questo evento.
Per iscriversi basta mandare una mail a incontri di fotografia per ricevere gli estremi del pagamento e gli accessi alla diretta.
 
SPECIALE LE SCUOLE E UNIVERSITA’
Vista l’urgenza e l’importanza degli argomenti trattati, cruciali per le nuove generazioni, abbiamo deciso di riservare ai ragazzi delle scuole, ai loro insegnanti e genitori, la partecipazione GRATUITA.
I docenti di scuole medie e superiori che vogliono partecipare con le loro classi, possono scriverci, per i dettagli e per prenotare la partecipazione, qui: incontridifotografia@gmail.com. Contestualmente alla mail, riceveranno gli accessi alla diretta.
Gli studenti di università e accademie riceveranno lo sconto sul costo di iscrizione.
 
INFO
Potete chiederci informazioni, scoprire il programma in anteprima, o prenotare il vostro posto, scrivendoci qui: incontridifotografia@gmail.com
 
***
 
Menschlich – la memoria dell’adesso.
Mostra dei partecipanti al laboratorio di arte partecipata di Incontri di fotografia,
Museo Città di Cannara.
Dal 18 settembre 2021 al 6 gennaio 2022.
Opening 18 settembre ore 16.00.
Ebook + gallery on line: 28 ottobre.
Progetto di Incontri di fotografia in collaborazione con Strabismi, Sistema Museo e Museo Città di Cannara.
 
Il laboratorio di Incontri di fotografia, svolto da remoto, è stato finalizzato alla realizzazione delle opere della mostra da parte dei partecipanti. Ognuno a suo modo ha riflettuto ed elaborato una forma personale di autoritratto, di concerto ad un testo autobiografico: chi ha usato poesie, chi ha scritto di suo pugno. Ognuno ha donato la sua versione di umano-umanità, senza pretese di oggettività ma quanto mai di poeticità, ed evocazione. Del resto, cosa è un laboratorio da remoto se non lo specchio di un tempo trascorso insieme ma vissuto attraverso l’evocazione di una presenza attraverso uno schermo, non siamo tutti un’evocazione per qualcun altro? Una somiglianza su schermo retroilluminato. La fotografia, richiesta in questo laboratorio vuole essere una testimonianza di umanità, dell’umanità che contraddistingue i partecipanti, e che ognuno ha scelto come e quanto donare.
Il 28 ottobre uscirà l’ebook (idf/books) e sarà allestita una gallery on line sul sito di Incontri di fotografia.
 
Menschlich – la memoria dell’adesso
Iniziativa di: Incontri di fotografia / Valeria Pierini;
coordinamento: Collettivo Strabismi / Sistema Museo;
comunicazione: Collettivo Strabismi, Incontri di fotografia, Sistema Museo, Museo Città di Cannara.
 

***

MENSCHLICH – LA MEMORIA DELL’ADESSO.

LABORATORIO DI ARTE PARTECIPATA + MOSTRA DURANTE STRABISMI FESTIVAL 2021 + EBOOK

Iniziativa di:

  • Incontri di fotografia / Valeria Pierini;
  • coordinamento: Collettivo Strabismi / Sistema Museo;
  • comunicazione: Collettivo Strabismi, Incontri di fotografia, Sistema Museo.

***

LANGUAGES. INTERAZIONI TRA LUOGHI, PERSONE E COSE

On line: 5 novembre 2020.
 
Artisti e opere: Valeria Pierini, ‘Limbo Land’; Luana Rigolli, ‘Linosa’; Giulia Pasqualin, ‘Il Fil. Una ricerca Bosniaca’; Emmanuel Di Tommaso, ‘Undici’.

Mostra a cura di Simone Azzoni in collaborazione con Incontri di fotografia, Grenze – Arsenali fotografici e perAspera Festival.

La mostra è frutto di una sinergia tra Incontri di fotografia, Grenze – Arsenali Fotografici e per AsperaFestival ed è resa possibile grazie alla partecipazione di finanziatori e partners del mondo associativo e accademico.
 
 
***

SACCHEGGIATECI!

Iniziativa, nata durante l’inizio dell’emergenza sanitaria, nel 2020 e dedicata ai fotografi con all’attivo delle pubblicazioni in self publishing.

***

DARING YOUTH GIOVANI SENZA PAURA

5-13 ottobre 2019

Museo Civico di Palazzo della Penna, Perugia.

L’esposizione è promossa e curata da Open Art Week in partenariato con il Comune di Perugia – Assessorato alla Cultura, Museo civico di Palazzo della Penna

I fotografi in mostra: Yulia Krivich, Sasha Kurmaz, Sergey Melnitchenko, Synchrodogs, Anton Polyakov.

Curatore e coordinatore: Gaia Toschi,

assistente alla produzione: Valeria Pierini | Incontri di fotografia.

***

Materia | mostra fotografica di Valeria Pierini e Luca Farini, a cura di Marco Botti.

Associazione culturale La bottega dell’arte, Foiano della Chiana 27 ottobre – 11 novembre

Facebook